martedì 9 gennaio 2018

Sospensione rate mutuo, Abi: “Prorogata al 31 luglio 2018”

Gtres 



Per le famiglie italiane che hanno un mutuo e più in generale un debito da restituire, arriva un sospiro di sollievo. L’Associazione bancaria italiana (Abi) ha infatti comunicato che è stato prorogato al 31 luglio 2018 l’Accordo Abi-Associazioni dei Consumatori sulla “Sospensione della quota capitale dei crediti alle famiglie”.​

Nel dettaglio, l’Abi ha sottolineato che, realizzata a marzo 2015, la nuova moratoria per 12 mesi sulla quota capitale del proprio finanziamento – tra mutuo prima casa e credito al consumo – ha interessato fino ad ottobre 2017 già 16.642 famiglie che hanno potuto sospendere rate per un controvalore complessivo di 475 milioni di euro.

La maggior liquidità messa a disposizione nei 12 mesi di sospensione è stata pari a 118 milioni di euro.

L’analisi relativa alla ripartizione territoriale delle domande ha inoltre evidenziato:

  • per le operazioni di finanziamento al consumo > Nord (35,7%), Centro (23%), Sud e Isole (41,3%);
  • per i mutui > Nord (49,3%), Centro (26,4%), Sud e Isole (24,3%).​

Nessun commento:

Posta un commento